Breaking bad
adv

Tutto pronto per il sequel della fortunata serie televisiva

Dopo anni di attesa e tante voci che si sono susseguite, finalmente il film su Breaking Bad si farà, ma non sarà incentrata sul protagonista della serie Walter White, ma sul suo protetto ed ex studente Jesse Pinkman.

Al momento sono ancora poche le notizie relative al film, quasi certamente sarà trasmesso su Netflix che tenterà in questo modo di attirare nuovi abbonati e la storia dovrebbe partire proprio dal finale della serie.

L’opera sarà scritta dall’autore originale Vince Gilligan che ne dovrebbe curare anche la regia.

Bryan Cranston farà parte del cast?

L’attore ha sempre dichiarato che farebbe volentieri parte del progetto, ma in che modo? Trattandosi di un film che sarà incentrato su Jesse Pinkman, il suo ruolo potrebbe essere previsto esclusivamente in qualche flashback.

A tutti i fan della serie farebbe sicuramente piacere rivedere quel mite professore di chimica che si trasformò in un produttore di metanfetamina che si faceva chiamare Heisenberg.

Dalla serie tv al film, una grande opportunità economica

La serie tv Breaking Bad è stata una delle più apprezzate dal pubblico e dalla critica, vincitrice di numerosi premi ed entrata di diritto come una delle migliori in assoluto.

Come accade spesso per un prodotto di successo, si cerca di massimizzare il profitto, a volte a scapito della qualità, proponendo un film o una serie sotto diverse angolazioni creando spin-off, sequel, prequel, pensiamo a Star Wars, Game of Thrones e a tanti altri.

Lo stesso Breaking Bad ha avuto il suo prequel di successo con “Better Call Saul”.

Ma di cosa parla Breaking Bad? Per quei pochi che non hanno ancora visto la serie, ecco una brevissima sintesi.

breaking bad
Immagine tratta dalla serie tv Breaking Bad

Breaking Bad, la trama

Walter White è un normale professore di chimica che svolge una vita molto tranquilla con la moglie e il figlio, quest’ ultimo affetto da una paralisi cerebrale. Per difficoltà economiche è costretto a svolgere un secondo lavoro come dipendente di un autolavaggio.

Walter è sempre stato visto da tutti come un uomo pacifico e remissivo che subisce angherie anche dai suoi studenti.

Quando a Walter viene diagnosticato un cancro ai polmoni, la situazione cambia totalmente. Si deve curare ma non ha i soldi sufficienti per far fronte alle spese mediche, ma in seguito ad un incontro con Jesse Pinkman, un suo ex studente diventato spacciatore, Walter decide di entrare nel mercato della droga e preparare lui stesso i cristalli di metanfetamina.

Grazie alle sue conoscenze chimiche, il prodotto di Walter si rivela di qualità superiore rispetto alla concorrenza. In breve tempo prenderà il controllo del mercato.

E fu così che l’uomo pacifico si trasforma definitivamente.